Nel mio lavoro di psicologa utilizzo un approccio integrato di counseling psicologico, life coaching e mindfulness. 

Ecco in sintesi in cosa consistono questi tre tipi di intervento.

 

 

 

  

Il Counseling Psicologico è l'attività di consulenza e sostegno psicologico rivolta a chi, pur in assenza di conclamate problematiche psicopatologiche, chieda di essere supportato per affrontare specifiche difficoltà del vivere, come crisi di fronte ai cambiamenti, difficoltà nelle relazioni interpersonali, momenti d'impasse nello studio e sul lavoro, bassa autostima, difficoltà comunicative, bisogno di contenimento dell'ansia in momenti di stress, conflitti davanti a scelte o decisioni da prendere, momenti di disagio emozionale connessi a separazioni, divorzi, genitorialità impegnativa, crisi della mezza età, malattie proprie e dei propri cari, lutti, perdite, e altro. Leggi di più...

 

Il Life Coaching è l'attività di supporto, guida e allenamento mentale per chi intenda attuare cambiamenti positivi concreti nella propria vita, attivando al meglio le proprie risorse, sviluppando le proprie potenzialità, ponendosi obiettivi sfidanti ed elaborando strategie per raggiungerli, il tutto coerentemente con i propri valori ed i propri bisogni personali e relazionali. Il tipo di Life Coaching da me adottato, pur essendo finalizzato all'azione, mette sempre al centro dell'interesse la persona con il suo anelito alla felicità e alla ricerca del senso della sua vita,  e quindi considera gli obiettivi personali nell'ambito di un più ampio percorso di crescita personale, che orienta la persona verso una vita complessivamente più ricca, autentica e significativa. Leggi di più...

 

Le Pratiche di Mindfulness sono pratiche di consapevolezza derivate dalle antiche tradizioni buddiste ed utilizzate per la promozione del benessere psicologico secondo protocolli di comprovata efficacia clinica. Esse si sono dimostrate molto efficaci per aiutare le persone a prendersi cura di se stesse,  ad adattarsi alle varie circostanze della vita e ad  alleviare la sofferenza che accompagna disturbi fisici, psicosomatici e psichiatrici. 

 

Sono particolarmente consigliabili per la riduzione di stress, ansia e  depressione, e quando si voglia acquisire una modalità nuova (più serena, più saggia) di relazionarsi con le esperienze difficili della propria vita, mantenendo un equilibrio interiore attraverso la messa a fuoco e la gestione delle emozioni, dei pensieri e delle sensazioni fisiche, diventando anche più coscienti delle interazioni mente/corpo.Leggi di più...

 

Inoltre, per lavoro ma soprattutto per passione, dedico una parte del mio tempo alle seguenti attività:

 

- scrivo su Ciò che si muove non congela,  blog di ispirazioni e consigli per una vita più autentica, serena e creativa in un mondo che corre. Il blog è collegato a questo sito tramite vari link che rinviano all'approfondimento di particolari argomenti;

 

- pubblico meditazioni guidate sul mio canale YouTube;

 

- conduco incontri e programmi di gruppo basati sulla mindfulness (protocolli mindfulness-based), come:

  • il programma MBSR per la riduzione dello stress,
  • il programma PMP di mindfulness psicosomatica,
  • il programma MB-EAT per la consapevolezza alimentare,
  • il programma MBCR per la riduzione dello stress delle persone in cura per il cancro.